TUTTO PRONTO PER LA SECONDA ITALIA CUP DELL’ASSOCIAZIONE ITALIA CLASSI LASER IN PROGRAMMA DALL’8 AL 10 MARZO AL PORTO TURISTICO DI MARINA DI RAGUSA

La prima giornata di gara al porto turistico di marina

Un appuntamento di grande richiamo quello in programma dall’8 al 10 marzo al porto turistico di Marina di Ragusa. La seconda Italia Cup dell’associazione Italia Classi Laser è stata di fatti assegnata al Circolo Velico Kaucana che sarà impegnato ad occuparsi della gestione logistica dell’evento in collaborazione con il comitato VII zona Fiv. A presenziare all’evento ci sarà anche il presidente nazionale della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre. Una sorta di consacrazione del porto turistico alla vela, con l’auspicio che in futuro lo stesso possa ospitare regate di sempre maggiore importanza in ambito nazionale. Saranno presenti anche i consiglieri nazionali Fiv Ignazio Pipitone e Ivan Branciamore oltre al presidente della settima zona Francesco Zappulla. “La prima volta – sottolinea Causapruno – che ci venne assegnata l’Italia Cup fu a novembre del 2017. Il fatto che la stessa sia stata riproposta dopo così poco tempo, considerando il fatto che ci troviamo in Sicilia e ci sono innegabili problemi a raggiungere la destinazione, rappresenta un grosso riconoscimento per la nostra organizzazione. Ci sarà una importante ricaduta per il territorio. Tra l’altro, quest’anno il nostro circolo compie trent’anni e non ci poteva essere modo migliore per festeggiare tale straordinaria ricorrenza. Abbiamo, ovviamente, già predisposto una cena per sabato 9 marzo con il presidente Fiv, le autorità, gli ufficiali di regata e i soci del circolo. Sarà un modo per stare assieme e, soprattutto, per celebrare l’importanza dell’evento”. Sono ben 249 gli atleti che parteciperanno alla seconda Italia Cup, provenienti da tutta la penisola. In particolare, 134 presenze per i Laser 4.7, 90 per i Laser radial e 25 per i Laser standard. Il porto turistico, inoltre, nel corso di questo fine settimana, ospiterà un raduno zonale Laser. Parteciperanno una trentina di atleti provenienti da tutta la Sicilia. “Sarà l’occasione – sottolinea il presidente Causapruno – per le prove generali del prossimo fine settimana in cui contiamo di far sì che i riflettori di tutti gli appassionati della vela possano essere puntati sulla gara di Marina di Ragusa. Per tutti noi è un grande onore avere ottenuto l’assegnazione, per la seconda volta, di questa importante competizione. E cercheremo di dare il massimo, come sempre”.

Share